Porto Tolle, il mistero si infittisce trovato in spiaggia un altro arto di donna

Appena due mesi addietro il ritrovamento di una gamba in mare, al largo di Albarella. Ora è stato trovato un altro arto abbandonato lungo una spiaggia nel territorio di Porto Tolle. La macabra scoperta è stata fatta da un abitante del luogo che stava portando a spasso il cane lungo il litorale. L’animale, mentre percorreva l’arenile, ha fatto la macabra scoperta. E’ venuta alla luce una gamba che, per il grado di decomposizione, si trovava lì da mesi.

L’uomo ha allertato i Carabinieri di Porto Tolle che sono giunti con una pattuglia. Al termine dei primi rilievi l’arto è stato portato alla camera mortuaria. Da una prima ricostruzione, la gamba sembrerebbe delle dimensioni di quella che è stata trovata il 27 dicembre scorso. Non è da escludere quindi che appartenesse allo stesso corpo. Chiarezza potrà essere fatta solo nei prossimi giorni attraverso autopsia e l’esame del Dna. Secondo le indagini, che nel frattempo proseguono a ritmo serrato sul primo arto ritrovato, la gamba apparteneva ad una donna.

All’appello, al momento, non risultano persone scomparse nella zona di Porto Tolle e nemmeno nei paesi vicini.

9 su 10 da parte di 34 recensori Porto Tolle, il mistero si infittisce trovato in spiaggia un altro arto di donna Porto Tolle, il mistero si infittisce trovato in spiaggia un altro arto di donna ultima modifica: 2015-02-16T12:27:15+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento