Due treni della linea ferroviaria Milano-Bologna si sono scontrati a Rubiera

Anche il sistema provinciale di Protezione civile si è mobilitato nella tarda mattinata di oggi in seguito all’incidente ferroviario che si è verificato a Rubiera, nei pressi del ponte sul Secchia, dove due treni della linea ferroviaria Milano-Bologna si sono scontrati a causa del deragliamento di uno dei due convogli.

Attivati dal sindaco di Rubiera Emanuele Cavallaro e dal vicesindaco Federico Massari, che hanno anche allestito un Centro operativo comunale (Coc) mobile, ed in raccordo con la Prefettura, Protezione civile della Provincia e Coordinamento delle associazioni di volontariato si sono in particolare occupati degli oltre 100 passeggeri rimasti illesi. Mentre 118 e Croce rossa – intervenuti insieme a vigili del fuoco e forze dell’ordine – prestavano soccorso alle cinque persone rimaste ferite, la Protezione civile, grazie anche alla collaborazione della ditta Ruggerini che ha concesso alcuni spazi, ha allestito un punto di ristoro con bevande calde e coperte.

“Abbiamo assistito e registrato tutte le persone che erano a bordo dei treni e che erano in grado di proseguire il viaggio, accompagnandole poi con i nostri mezzi, i pullmini e i fuoristrada del Coordinamento delle associazioni di volontariato ai capolinea dei bus messi a disposizione da FS Italiane”, spiega la responsabile della Protezione civile, Federica Manenti, che ha coordinato le operazioni in stretto contatto con il presidente della Provincia di Reggio Emilia, Giammaria Manghi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Due treni della linea ferroviaria Milano-Bologna si sono scontrati a Rubiera Due treni della linea ferroviaria Milano-Bologna si sono scontrati a Rubiera ultima modifica: 2015-02-16T16:10:38+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento