Parma, o arrivano gli stipendi lunedì o i giocatori metteranno in mora la società

79

Ad annunciarlo il difensore Massimo Gobbi. “Ci dobbiamo tutelare dopo questi mesi di attesa. Alla società abbiamo fatto presente che quella è la data più importante per il futuro e non ci saranno ulteriori proroghe. E’ tutto predisposto con la nostra associazione, l’Aic”.