Milano, il sindaco Pisapia insignito del titolo di officier de la Légion d’Honneur

Nel corso di una cerimonia tenuta a Palazzo Farnese, Catherine Colonna, Ambasciatrice di Francia in Italia, ha insignito Giuliano Pisapia, Sindaco di Milano, del titolo di “officier de la Légion d’Honneur” (ufficiale della Legione d’Onore). La decisione di conferire il riconoscimento è stata decisa dal Presidente François Hollande.

L’Ambasciatrice Colonna è tornata dapprima sul suo percorso professionale di avvocato, sempre in prima linea per difendere i diritti umani. Ha poi sottolineato il suo ruolo di Sindaco di Milano, “affrontato con determinazione”, anche “in questo anno dell’Expo 2015 che confermerà sicuramente la vocazione internazionale di Milano”, ricordando quanto la città sia “una città di incontro e di amalgama culturale, con delle sfide economiche e sociali concrete”. “L’Expo 2015 sarà un grande successo” ha aggiunto l’Ambasciatrice, felicitandosi della partecipazione della Francia “a questo grande evento”.

Pisapia Legione d'onore legione onore

Ha ricordato l’invito di Anne Hidalgo, Sindaco di Parigi, rivolto a Giuliano Pisapia per partecipare a marzo alla riunione dei sindaci europei per il clima, in vista della Conferenza delle Nazioni Unite per il Clima che si terrà a Parigi a dicembre. Ha infine reso omaggio alla francofilia del Sindaco Pisapia, ringraziandolo anche per “l’attenzione” che porta alla comunità francese di Milano e per la sua “partecipazione assidua agli eventi organizzati dal Consolato generale di Milano”.

Questo il ringraziamento alla Francia del Sindaco Pisapia. “È per me un onore e un’emozione aver ricevuto questa onorificenza del Governo francese, concessa dal Presidente della Repubblica Hollande. Mi rende particolarmente orgoglioso il fatto che nella motivazione venga sottolineato il mio costante impegno, professionale e personale, per la difesa dei diritti dell’uomo. Un impegno che da sempre è parte integrante della mia vita e che è proseguito anche nel mio ruolo di Sindaco. I rapporti, con il Governo francese, direttamente e attraverso le reti diplomatiche, hanno sempre avuto un ruolo importante, a partire dalla collaborazione quotidiana sulla gestione delle aree metropolitane, sulle best practices in tema di mobilità e per una società in cui i punti cardine siano la libertà, l’uguaglianza e la fratellanza.

Ricevere la Legione d’Onore in questi giorni assume per me un significato ancora più rilevante, dopo i recentissimi tragici episodi che hanno colpito la Francia e Parigi. Milano fin da subito ha espresso la proprio vicinanza e solidarietà ai parigini, abbiamo esposto la bandiera francese a mezz’asta a Palazzo Marino – sede dell’Amministrazione – e in rappresentanza della Città, sono stato a Parigi il giorno della grande manifestazione per la libertà e la pace. Rivivo ancora con emozione quei momenti in cui i parigini ringraziavano me, come sindaco, e la città di Milano per aver fatto sentire forte il nostro sostegno. Sono certo che i rapporti tra la Francia e l’Italia, tra Milano e Parigi e tra Milano e Lione, città con cui siamo gemellati, saranno sempre più forti”, ha concluso il Sindaco.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, il sindaco Pisapia insignito del titolo di officier de la Légion d’Honneur Milano, il sindaco Pisapia insignito del titolo di officier de la Légion d’Honneur ultima modifica: 2015-02-12T01:48:36+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento