Firenze, 5 milioni e 200 mila euro per interventi in 6 scuole della città

Il pacchetto di investimenti è stato deciso dalla giunta che ha approvato altrettante delibere presentate dalla vicesindaca e assessora all’educazione Cristina Giachi e varate con l’obiettivo di accedere al finanziamento regionale previsto.

L’intervento più importante è quello che riguarda la nuova scuola Calvino, nel Quartiere 4: sono previsti 2 milioni e 100 mila euro che serviranno per ristrutturare la palestra e realizzare alcune opere di completamento della struttura.

Messa norma degli impianti, rifacimento delle facciate, sostituzione degli infissi per rendere le strutture più efficienti dal punto di vista energetico, sono invece i lavori previsti in altri cinque istituti.

Alla Carducci, nel Quartiere 2, l’intervento (1 milione e 200 mila euro) interesserà la copertura e le facciate. Per la Cadorna, in via Pontormo (l’investimento è di 400 mila euro), i lavori riguardano l’adeguamento igienico-funzionale e l’efficientamento energetico. Con 480 mila euro anche alla Beato Angelico, nel Quartiere 5 verranno sostituiti gli infissi per aumentare il contenimento dei consumi energetici.

Per la Villani sono previste (stanziamento totale 600 mila euro) opere per la messa norma degli impianti elettrici e il rifacimento sia dei bagni che dei controsoffitti. Infine i 400 mila euro destinati alla Vamba (Quartiere 2) serviranno per la copertura, la scala di emergenza e altre opere.

“È un piano corposo, soprattutto in tempi di difficili equilibri di bilancio dovuti anche al patto di stabilità, quello messo in programma dal Comune – ha sottolineato la vicesindaca Giachi – questa amministrazione vuole scuole non solo più moderne e funzionali ma, soprattutto, sempre più sicure e adeguate dal punto di vista ambientale”.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento