Esaote, Simoncini annuncia l’incontro al ministero mercoledì 25 febbraio

Sarà mercoledì 25 febbraio alle 16 l’incontro presso il ministero dello Sviluppo Economico per affrontare la vicenda dello stabilimento fiorentino di Esaote. All’incontro parteciperanno tutte le parti coinvolte, dai rappresentanti dell’azienda, alle istituzioni alle organizzazioni sindacali. Lo ha annunciato oggi l’assessore alle attività produttive credito e lavoro Gianfranco Simoncini che si è incontrato, nella sede dell’assessorato, con le organizzazioni sindacali, l’assessore allo sviluppo economico del Comune di Firenze Federico Gianassi e il rappresentante della Città metropolitana di Firenze.

Nel corso dell’incontro le organizzazioni sindacali hanno fatto presenti le preoccupazioni dei lavoratori per la situazione dello stabilimento di Firenze, dopo il progressivo svuotamento del settore ricerca e sviluppo e le incertezze sulle strategie dell’azienda per il rilancio dell’attività.

“Prendiamo atto positivamente – ha concluso l’assessore Simoncini – dell’incontro fissato, su pressione nostra e delle organizzazioni sindacali, al tavolo nazionale. A quell’incontro andremo ribadendo, prima di tutto, la necessità di salvaguardare la presenza a Firenze del settore ricerca e sviluppo, premessa indispensabile di un futuro rilancio competitivo. Chiederemo inoltre risposte dall’azienda riguardo agli impegni presi a suo tempo su: polo logistico, valorizzazione del settore sonde, centro e-learning, che dovevano contribuire a rafforzare l’occupazione ed il ruolo di Firenze nel gruppo. Impegni ad oggi non realizzati, mentre vi è stata una gestione responsabile da parte dei sindacati della vertenza sugli esuberi”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Esaote, Simoncini annuncia l’incontro al ministero mercoledì 25 febbraio Esaote, Simoncini annuncia l’incontro al ministero mercoledì 25 febbraio ultima modifica: 2015-02-09T19:49:08+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento