Cadavere a Giugliano si indaga per omicidio

E’ l’ipotesi formulata dopo un primo esame del medico legale sul corpo di una donna trovato nel Napoletano. Il cadavere era sulla strada, nel territorio di Giugliano, ai confini con il casertano, in una zona frequentata da prostitute.

La donna, dall’apparente età di 25/30 anni, senza documenti, e probabilmente originaria dell’est europa, è stata colpita violentemente alla testa con un corpo contundente, che ne ha causato la morte.

Lascia un commento