Potenza, combattere la carenza di iodio nei bambini

Martedì 10 febbraio 2015 è in programma a Potenza un incontro educazionale per combattere la carenza di iodio nei bambini. Si tratta della tappa lucana del Progetto Italiano Contro la Carenza di Iodio in Pediatria, promosso su iniziativa di SIEDP, Società Italiana di Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica. Questa Campagna di educazione e di informazione alla salute infantile si propone di ribadire ad alunni, genitori e docenti l’importanza di assumere alimenti ricchi di iodio, dal sale iodato al pesce di mare ed al latte, promuovendone quindi un consumo adeguato. Si tratta di un’iniziativa promossa per fronteggiare la iodocarenza storicamente molto diffusa nella regione Basilicata, come nel resto d’Italia. “Non esistono dati recenti relativi allo stato di iodocarenza nei bambini, nonostante la Basilicata sia storicamente una regione carente di iodio” – lancia l’allarme il professor Graziano Cesaretti, medico specialista in Endocrinologia Pediatrica presso l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana e coordinatore dell’evento – “Siamo disponibili a lavorare insieme alla Regione Basilicata e all’Osservatorio Regionale per la Prevenzione Gozzo per realizzare uno screening locale, partendo naturalmente dalla città di Potenza. Verificare lo stato dell’arte nella Regione è un obiettivo primario del Progetto Italiano contro la Carenza di Iodio in Pediatria”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Potenza, combattere la carenza di iodio nei bambini Potenza, combattere la carenza di iodio nei bambini ultima modifica: 2015-02-04T02:39:04+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento