Pezzolo di Russi, cadavere nel pozzo di via Case Vento segnalato da una donna

Non si tratterebbe di una segnalazione anonima, per come si era appreso in un primo momento. Ma una donna si è presentata ai Carabinieri di Ravenna per togliersi un peso che non poteva più sopportare, la presenza di un cadavere in un pozzo adiacente ad un’abitazione in via Case Vento nella frazione di Pezzolo di Russi. La segnalazione, piuttosto dettagliata e ritenuta meritevole di una verifica, ha fatto scattare le ricerche tuttora in corso.

I sommozzatori dei vigili del fuoco sono arrivati sul posto da Ravenna per scandagliare il pozzo. L’abitazione nelle vicinanze è al momento in fase di ristrutturazione.

Secondo il racconto della donna si tratterebbe di una persona scomparsa nel 2010. Da quanto si apprende la donna non sarebbe un testimone diretto ma avrebbe riportato ai militari quanto appreso da altre persone. I militari sono al lavoro per ricostruire con più dettagli la vicenda.

Lascia un commento