Potenza, comunicato il mancato rispetto del Patto di Stabilità

Il Comune di Potenza il 29 gennaio ha trasmesso alla Ragioneria Generale dello Stato il Secondo monitoraggio semestrale delle risultanze provvisorie del Patto di Stabilità Interno 2014, secondo quanto indicato dalle leggi 183/2011, 147/2013 e dai successivi decreti, risultanze che dovranno essere rese definitive con la certificazione del 31 marzo 2015. “Tali risultanze hanno evidenziato una ‘Differenza tra il risultato netto e l’obiettivo annuale del saldo finanziario’ pari a 7.973.000 di euro, con la conseguente inadempienza rispetto del Patto” ha spiegato il segretario generale del Comune Giovanni Moscatiello.

Lascia un commento