La Grecia è nell’euro e resterà nell’euro

Ad affermarlo il Ministro delle Finanze francese Sapin, al termine di una bilaterale con l’omologo greco, Varoufakis. La Grecia e tutta l’Europa hanno “bisogno di crescita”, di “investimenti”, senza i quali “non è possibile ritrovare” un’economica prospera.

La Francia ha “una volontà di trait d’union perché la Grecia abbia successo, che si cerchi di alleggerire il debito”, conclude Sapin. Varoufakis presto sarà in Germania per un incontro con la Bce.

Lascia un commento