Diciannovenne sfregiato al volto in un pub di Fondo

E’ successo nel corso di una lite scoppiata in un locale pare favorita dall’abuso di alcol. Il presunto responsabile, un altoatesino di 37 anni, è stato individuato e denunciato dai Carabinieri per lesioni personali gravissime.

Secondo una prima ricostruzione, il bolzanino ha colpito la guancia del giovane contendente con un boccale in vetro che è andato in frantumi. Il ferito è ora ricoverato all’ospedale Santa Chiara di Trento.

Lascia un commento