Nuovo portale turistico dedicato a Milano Marittima

Milano Marittima si è rifatta il look, almeno sul web. Nasce, infatti, il nuovo portale turistico della località più glamour della Riviera, www.milanomarittima.it.

Il sito si propone di essere un punto di riferimento per chi sceglie questa località come meta della sua vacanza. Qui si possono individuare tutti gli hotel (anche di Cervia e delle piccole frazioni limitrofe) suddivisi per categoria e servizi offerti; oltre ai consigli sui ristoranti (suddivisi per street food, cene informali e ricercate), sulla vita notturna e le cose da fare in zona.

Molto interessante la parte legata alla spiaggia dove si segnalano sia i lidi di gran moda che le spiagge per famiglie e le spiagge libere.

Due capitoletti a parte sono dedicati a nightlife e shopping, due degli elementi centrali della capacità attrattiva della località. Milano Marittima, infatti, negli ultimi decenni è diventata meta per cultori del lusso e del divertimento formato Vip.

Il servizio in più è riservato a chi cerca l’hotel. Infatti nella parte sinistra del sito c’è un’area colorata di verde dove è possibile scegliere i servizi ai quali non è possibile rinunciare per una vacanza tagliata su misura. Qui si spazia dalla cucina vegetariana, agli hotel consigliati per bambini, oppure a quelli che hanno delle convenzioni con le discoteche. Una novità se si pensa che molto spesso ciò che viene segnalato dagli hotel è la sola presenza del parcheggio, della piscina, etc…Segno che lo stile delle vacanze degli italiani sta cambiando, così come le “cose” che si cercano in un hotel e che quindi contribuiscono a rendere confortevole la nostra vacanza.
La novità no poteva che arrivare dalla Riviera, dove tutto arriva per prima!

9 su 10 da parte di 34 recensori Nuovo portale turistico dedicato a Milano Marittima Nuovo portale turistico dedicato a Milano Marittima ultima modifica: 2015-01-30T12:25:28+00:00 da Angela De Rubeis
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento