Tramvia Firenze, pubblicato il bando per l’assegnazione dei posti nel parcheggio Coop di piazza Leopoldo

Si amplia la disponibilità di posti auto per i residenti lungo i cantieri della linea 3. Dopo il parcheggio dell’Università in viale Morgagni, dal 16 febbraio arrivano i 150 posti di quello della Coop di piazza Leopondo. È stato pubblicato oggi sulla rete civica (comune.fi.it) l’avviso di “manifestazione di interesse per l’individuazione di soggetti interessati a sostare nel secondo piano interrato del parcheggio a servizio del supermercato Coop di piazza Leopoldo”.
Su richiesta dell’Amministrazione comunale, Unicoop Firenze ha dato la disponibilità per l’utilizzo del secondo piano interrato del proprio parcheggio con accesso/uscita da via Riguccio Galluzzi 6. L’avviso serve per individuare i residenti interessati a sostare con le proprie auto nel parcheggio tutti i giorni, compreso i festivi, nella fascia oraria 19-9. L’accesso avviene dalle 19 alle 23.30 e l’uscita dalle 6 alle 9. Dalle 23.30 alle 6 il parcheggio sarà chiuso e quindi i proprietari non potranno accedere ai loro veicoli. Le auto devono essere obbligatoriamente tolte entro le 9. Durante l’orario di chiusura del supermercato, l’uscita pedonale è solamente dalle rampe di accesso al parcheggio lungo il percorso dedicato: per questo il posteggio non è idoneo per l’accessibilità di persone diversamente abili.
Possono fare domanda le persone fisiche (una solo per nucleo familiare) residenti nell’area limitrofa al cantiere (nel bando ci sono indicate le strade/tratti di strada interessati) che non abbiano autorimessa o posto auto privati. Le autovetture devono essere di proprietà dei residenti o altro componente del nucleo familiare o in leasing/noleggio a lungo termine o in uso esclusivo se intestate a ditte/società di cui si è titolari o dipendenti o di proprietà del coniuge o parenti di 1° e 2° grado non conviventi, essere non più alte di 2 metri, non devono essere alimentate a Gpl e devono avere assicurazione RCA valida.
L’avviso resta aperto per un anno, i primi 150 richiedenti saranno abilitati all’ingresso dal 16 febbraio. I restanti richiedendo rimangono in graduatoria in caso di rinunce, revoche o incremento del numero di utenti abilitati all’accesso al parcheggio dopo un periodo di sperimentazione.
La manifestazione di interesse (il modulo è disponibile sulla rete civica insieme al testo dell’avviso) deve essere consegnata a mano presso l’ufficio “Rilascio contrassegni” di SAS presso il cubo 8 del Parterre, in piazza della Libertà corredata di copia di documento di identità valido. Lo sportello è aperto dal lunedì al venerdì in orario 8.30-13 e 14-16.30.
Ai soggetti individuati sarà consegnato un contrassegno (che può contenere fino a tre targhe di auto intestate a componenti del nucleo familiare) da tenere in vista. Gli autorizzati potranno accedere all’interno del parcheggio con una sola autovettura tra quelle inserite nel contrassegno. La sosta è consentita solo negli appositi spazi e nel caso non fossero disponibili le auto dovranno essere riportate fuori. Non è consentita la sosta al primo piano interrato.
Le domande sono valutate soltanto in ordine cronologico di consegna della domanda alla SAS secondo la data e l’ora riportata dal personale SAS. Le richieste saranno via via autorizzate consegnando il contrassegno per l’accesso al parcheggio fino alla disponibilità dei posti.

9 su 10 da parte di 34 recensori Tramvia Firenze, pubblicato il bando per l’assegnazione dei posti nel parcheggio Coop di piazza Leopoldo Tramvia Firenze, pubblicato il bando per l’assegnazione dei posti nel parcheggio Coop di piazza Leopoldo ultima modifica: 2015-01-29T15:24:04+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento