Al Quirinale un politico di interlocuzione internazionale

Si serrano i tempi. Domani si va in aula per il successore di Giorgio Napolitano. Al centro il Pd e Matteo Renzi che rivela come “l’identikit disegnato nelle consultazioni è stato di un difensore della Carta, un politico quasi per tutti, tranne Fdi, e una personalità che abbia un’interlocuzione internazionale”.

Matteo Renzi oggi incontrerà gli “interni al Pd”, mentre domani si terrà un’Assemblea di tutti i grandi elettori dem per entrare “più dettagliatamente” sulla figura del candidato possibile.

Lascia un commento