Saranno abbattuti 64 bovini dell’allevamento di Giuseppe Chiarelli a Massafra

L’abbattimento avverrà entro il 5 febbraio prossimo a causa del bio-accumulo di diossina e Pcb (policlorobifenili) nel latte vaccino a livelli superiori al consentito.

Saranno abbattuti 64 bovini dell’allevamento di Giuseppe Chiarelli, in contrada Orofino a Massafra, a 10 km all’incirca dall’Ilva di Taranto. L’allevamento è sotto vincolo sanitario dal settembre del 2013.

Lascia un commento