Fiume Veneto, morto Federico Dri ucciso dal padre Franco

L’uomo di 47 anni è stato sottoposto ad un lungo e complicato intervento chirurgico. Una volta terminata l’operazione sono sopraggiunte ulteriori complicanze. Il padre Franco Dri, 73 anni, è stato arrestato dai Carabinieri subito dopo l’aggressione. Si trova ai domiciliari come disposto dai magistrati della Procura di Pordenone.

La lite finita in tragedia è avvenuta in un’abitazione di viale della Repubblica. Franco Dri, ex commerciante di elettrodomestici, aveva esploso un colpo di pistola centrando il figlio Federico al torace durante una lite. Quest’ultimo, gravemente ferito, era stato trasferito con un’ambulanza del 118 all’ospedale di Pordenone dov’era stato sottoposto per ore a un intervento chirurgico.

Da quanto si è appreso, l’anziano ha esploso un unico colpo, utilizzando un’arma di proprietà, regolarmente denunciata, al culmine dell’ennesimo litigio col figlio, con cui da anni c’era un rapporto burrascoso.

9 su 10 da parte di 34 recensori Fiume Veneto, morto Federico Dri ucciso dal padre Franco Fiume Veneto, morto Federico Dri ucciso dal padre Franco ultima modifica: 2015-01-27T13:23:22+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento