Milano, orario prolungato per Marc Chagall. Una retrospettiva 1908-1985

La mostra “Marc Chagall. Una retrospettiva 1908-1985”, entra nell’ultima settimana di apertura e il Comune, vista la grande affluenza, ha deciso di prolungare gli orari di visita. Da mercoledì 28 gennaio e fino a domenica 1 febbraio, ultimo giorno di apertura, la mostra sarà visitabile tutti i giorni fino a mezzanotte, con ultimo ingresso alle ore 22.30.

L’esposizione dedicata al pittore francese è già un grande successo di pubblico: oltre 300.000 i visitatori giunti a Palazzo Reale dal 17 settembre 2014, data dell’apertura.

Promossa dal Comune di Milano, l’esposizione è stata organizzata e prodotta da Palazzo Reale, 24 ORE Cultura – Gruppo 24 ORE, Arthemisia Group, GAmm Giunti, ed è curata da Claudia Zevi con la collaborazione di Meret Meyer.

Inoltre, in occasione della Giornata della Memoria, 27 gennaio, alle ore 16.30, a Palazzo Reale, si svolgerà una speciale visita guidata alla mostra, dedicata a famiglie e ragazzi dagli 11 ai 15 anni.

Il percorso ‘Io ricordo’ è una visita-viaggio tra le opere in mostra, tra passato e futuro, per non dimenticare chi siamo: amore e inquietudine, pace e guerra, sogni e paure sono gli elementi di cui è intessuta l’opera del pittore ebreo, la cui lunga vicenda biografica attraversa quasi tutta la storia del XX secolo, restituendola a noi attraverso il potente filtro dell’immaginazione e dei ricordi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, orario prolungato per Marc Chagall. Una retrospettiva 1908-1985 Milano, orario prolungato per Marc Chagall. Una retrospettiva 1908-1985 ultima modifica: 2015-01-26T16:09:23+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento