Costa Concordia, chiesti 26 anni di carcere per Scettino

E’ la richiesta della Procura al Tribunale. Per il comandante Francesco Schettino è stata chiesta una condanna a 26 anni di reclusione e a tre mesi per il naufragio della Costa Concordia che causò 32 morti all’isola del Giglio il 13 gennaio 2012.

Lascia un commento