Guerriglia urbana a Cremona

Tensione durante il corteo per protestare contro l’aggressione di domenica scorsa di Emilio Visigalli, esponente del centro sociale Dordoni, da parte di militanti di Casa Pound. La tensione è esplosa quando in testa ai manifestanti si è messo un gruppo di giovani vestiti di nero, con caschi, e in mano dei bastoni, che avrebbe tentato di deviare la manifestazione. Lanciati sassi, bottiglie e fumogeni contro la polizia che ha sparato lacrimogeni.

Lascia un commento