Alad Fand su seminario Unibas dieta mediterranea

Nell’ambito del Corso di Economia e Politica Agraria , tenuto dal Prof. Ettore Bove , si è svolto , presso l’Aula Magna dell’Unibas di Macchia Romana in Potenza, un Seminario sul tema “Salute, benessere e Dieta Mediterranea”, ne hanno discusso il Presidente dell’Associazione Diabetici di Basilicata Antonio Papaleo , il Diabetologo del Centro ASP di Potenza Giuseppe Citro e la Dietista dello stesso Centro Vita Salvatore.

“Una interessante occasione di confronto con gli studenti universitari di quel corso – dichiara Antonio Papaleo, presidente di Alad Fand – che in modo interattivo hanno posto una serie di quesiti e di domande , dimostrando grande interesse alle tematiche proposte dagli interventi.

In particolare , i temi hanno spaziato dall’importanza di corretti stili di vita , a partire da una alimentazione che, riscoprendo la bontà della Dieta Mediterranea , induca a utilizzare cibi freschi , di stagione e presenti sul territorio che si abita, fino a riflettere su argomenti attinenti alla Economia Sanitaria.

Stili di vita che sappiano sconfiggere la sedentarietà in uno con un uso appropriato e sistematico del buon cibo che trova nella Dieta Mediterranea l’esaltazione dei prodotti eno-gastronomici del territorio lucano in particolare , come ebbe a dimostrare lo studio di Ancel Keys e che ha riscosso il meritato riconoscimento dell’Unesco quale Patrimonio Immateriale dell’Umanità.

Iniziativa che , come ha sottolineato il Prof. Bove , troverà ulteriopri momenti di approfondimento , vuoi nei Corsi Universitari che andranno a tenersi negli anni avvenire, vuoi attraverso occasioni già in fieri come il Progetto in itinere del Comune di Rivello

Il seminario ha voluto , quindi ,essere una occasione utile per sottolineare la stretta connessione esistente fra Alimentazione , Diabete e Obesità ; fenomeni questi due ultimi che stanno interessando in modo preoccupante la Basilicata , con la sua percentuale di diabetici di circa l’8% , che la rendono prima fra le regioni italiane , a cui non fa difetto l’altro riferito alla obesità ed al sovrappeso in ragione di una persona su tre, ivi includendovi gli stessi adolescenti. Tutto quanto ,è stato unanimemente affermato, va combattuto e prevenuto con una stretta osservanza del tipo di alimenti con i quali ci nutriamo ; da qui , l’importanza della riscoperta e del rilancio della Dieta Mediterranea”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Alad Fand su seminario Unibas dieta mediterranea Alad Fand su seminario Unibas dieta mediterranea ultima modifica: 2015-01-23T03:59:15+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento