Foggia, estorsioni e tentato omicidio 32 arresti

Eseguita un’ordinanza di custodia cautelare nella provincia di Foggia e in varie località d’Italia nei confronti di 32 indagati per estorsioni e tentato omicidio aggravati dal metodo mafioso.

Il provvedimento, emesso su richiesta della Direzione distrettuale antimafia di Bari, è stato eseguito dai Carabinieri. Gli indagati sono anche accusati di traffico di droga, detenzione illegale d’armi, rapina e ricettazione.

Lascia un commento