Roma, esplosione in via Galati arrestata ottantenne

Fermata dalla Polizia la donna di 82 anni che abitava nell’appartamento da cui è partita l’esplosione della scorsa notte in un palazzo di Roma, che ha provocato la morte di un uomo e il ferimento di 21 persone.

L’anziana è sospettata di aver causato lo scoppio. Era da tempo sotto sfratto e aveva già minacciato gesti estremi.

Lascia un commento