Terni, romano si presenta in Prefettura dichiarandosi dell’Isis

L’uomo soffrirebbe di problemi psichici, come emerso dalla visita psichiatrica cui è stato sottoposto all’ospedale Santa Maria, dove è stato accompagnato dagli agenti. Nonostante il racconto dettagliato, anche se farneticante, da parte dell’uomo, non sono emersi riscontri.

Il romano è stato denunciato dalla Digos per procurato allarme. Il cinquantenne si è presentato in Prefettura, a Terni, affermando di appartenere all’Isis e di essere implicato in un traffico di armi.

Lascia un commento