Palermo, Totò Cuffaro ha chiesto la grazia al capo dello Stato

L’ex Governatore siciliano si trova in carcere da quattro anni. Ne dovrà scontare altri tre per favoreggiamento aggravato di Cosa Nostra.

La domanda di Totò Cuffaro è stata trasmessa dal Quirinale al Pg, Scarpinato perché esprima un parere. L’ex presidente della Regione, non ha ancora chiuso i conti con la giustizia. E’ coinvolto in un’inchiesta della Procura per truffa e corruzione.

Lascia un commento