Valli del Teatro, a Satriano in scena Casa di Frontiera

Questa sera a partire dalle 20,30 al Teatro Anzani di Satriano di Lucania va in scena “Casa di Frontiera”, firmato e diretto da Gianfelice Imparato ed interpretato tra gli altri da Gaetano Amato e Piero

Il testo scritto nel 1994, quando la Lega Nord esprimeva in pieno tutto il suo disprezzo verso il Sud, racconta di un’ immaginaria Italia post secessione nella quale i meridionali residenti al nord sono stati confinati in riserve isolate come gli indiani d’America. In questo paradossale contesto si svolgono le vicende dell’opera che riesce a regalare momenti di comicità travolgente pur trattando problemi sociali che a vent’anni di distanza rimangono ancora attualissimi e spinosi.

Lo spettacolo è inserito nel cartellone della stagione teatrale “Le Valli del Teatro”, organizzata dall’Associazione Piccoli Teatri, che domani sempre alle 20:30, presso il Mariele Ventre di Sasso di Castalda proporrà “Napoletani a Mosca”, uno scherzo comico in 2 atti, tratto da una farsa di Anton Cechov riveduta e opportunamente corretta in napoletano. Ad interpretarlo Gigi Savoia, il talentuoso allievo di Edoardo De Filippo, affiancato da Renato De Rienzo e Gianni Parisi. La regia è firmata da Marco Kretzmer.

9 su 10 da parte di 34 recensori Valli del Teatro, a Satriano in scena Casa di Frontiera Valli del Teatro, a Satriano in scena Casa di Frontiera ultima modifica: 2015-01-16T12:42:18+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento