Tropea, scoperta una bisca clandestina arrestate 8 persone

La bisca è stata scoperta in una traversa di viale Tondo ed alla vista dei Carabinieri, le persone all’interno hanno pensato di spegnere tutte le luci del locale e di rifugiarsi in un locale vicino, ma i militari hanno fatto irruzione ed hanno sorpreso attorno al tavolo ed alle fiches da gioco il sorvegliato speciale Francesco Carone, 36 anni, arrestato per violazione della misura della sorveglianza speciale.

Per il reato di favoreggiamento della sorveglianza speciale sono stati arrestati altri soggetti noti alle forze dell’ordine, tutti di Tropea. Si tratta di Gerardo Accorinti, 30 anni, Giuseppe Accorinti, 34 anni, Antonio Mandaglio, 37 anni, Raffaele Euticchio, 30 anni, Massimo Scrugli, 58 anni, Antonio Andeloro, 34 anni, Salvatore Scrugli, 39 anni. Gli stessi sono stati denunciati per l’attività di gioco illegale.

Il giudice Lorenzo Barracco, in accoglimento delle richieste dell’avvocato Sandro D’Agostino, legale di fiducia degli arrestati ad eccezione di Carone, assistito dal collega Mario Bagnato, non ha poi convalidato il provvedimento. In particolare, il penalista ha sostenuto che il comportamento dei suoi assistiti, subito rimessi in libertà, fosse finalizzato esclusivamente ad evitare di essere scoperti al gioco non a proteggere il sorvegliato speciale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Tropea, scoperta una bisca clandestina arrestate 8 persone Tropea, scoperta una bisca clandestina arrestate 8 persone ultima modifica: 2015-01-16T19:24:38+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento