Ronaldo torna a giocare nella serie B statunitense

Ritiratosi nel 2011 e ingrassato di parecchio, il due volte campione del mondo e Pallone d’oro ha comprato parte delle quote dei Fort Lauderdale Strikers, seconda divisione del campionato di soccer statunitense, il cui torneo inizia il 4 aprile.

“Il mio ritorno aiuterebbe la diffusione del calcio negli Usa” ha spiegato Ronaldo. L’ex fuoriclasse è cosciente di doversi allenare parecchio per ritornare in campo. La sua nuova squadra, che ha perso a San Antonio la finale della scorsa stagione, ha una media di 3.092 spettatori per le partite in casa, in Florida, poco più della metà della media campionato, che è di 5.989.

Lascia un commento