Graglia, Lorenzo Baghe ucciso da un’esplosione in garage

L’uomo di 38 anni, appassionato di meccanica, aveva allestito una piccola officina nella rimessa. Vigili del fuoco e Carabinieri ritengono che un cortocircuito abbia fatto esplodere una bomboletta d’olio o di solvente. Lorenzo Baghe abitava con i genitori.

L’uomo è stato ucciso da un’esplosione mentre, nel garage di casa, lavorava su un vecchio motore di una motocicletta. E’ successo a Graglia. Lorenzo Baghe aveva 38 anni.

Lascia un commento