Civitavecchia, settantenne esplode un colpo di fucile contro un ladro romeno

L’anziano di 79 anni, vittima di continui furti, ha preso il fucile da caccia e ha esploso un colpo. Ha mirato alla sagoma di un uomo che tentava di entrare in casa.

Il pensionato di Civitavecchia poi dato l’allarme ai Carabinieri che sul posto hanno trovato delle macchie di sangue. Poco più tardi i militari hanno individuato anche il presunto ladro, un romeno di 22 anni con precedenti per furto. Ha una ferita al volto, guaribile in 10 giorni.

Lascia un commento