Recuperato il cadavere di uno scialpinista travolto da una valanga sul Piz Boè

Un suo compagno è rimasto ferito ed è stato trasportato in elicottero all’ospedale di Bolzano. Altri due scialpinisti sono riusciti a schivare la valanga.

L’intervento dell’elisoccorso Aiut Alpin Dolomites è stato difficile a causa del forte vento che soffia in quota con raffiche di 100 km/h.

Lascia un commento