Ignazio Marino ha rinunciato alla scorta

Ignazio marinoIl Prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro in una missiva inviata in Campidoglio ha informato il primo cittadino della necessità di misure di protezione personale con un servizio previsto di livello quattro, ovvero di tutela su auto non blindata.

Il sindaco Ignazio Marino, nel rispetto della decisione del Prefetto, ha fatto sapere di voler rinunciare alla misura di protezione personale. “Ci sono già troppe scorte a Roma”, ha detto.

Lascia un commento