Putignano, difende la fidanzata ventenne picchiato in centro a Bari

ll giovane di 23 anni è stato aggredito e picchiato in corso Vittorio Emanuele a Bari da un gruppo di persone che, sotto l’effetto dell’alcol, avevano espresso apprezzamenti nei confronti della sua fidanzata.

Il ventenne di Putignano avrebbe risposto al gruppo in difesa della ragazza ed è stato colpito ripetutamente, anche con pezzi di una sedia che uno del gruppo avrebbe rotto in strada. Il giovane aggredito è stato medicato al Pronto soccorso del Policlinico di Bari ma avrebbe rifiutato il ricovero consigliato dai medici, pur se la prognosi sarebbe di 30 giorni.

Sull’episodio indaga la polizia, che sta raccogliendo le testimonianze delle numerose persone presenti all’aggressione, verificatasi peraltro in una zona in cui sono installate telecamere di sorveglianza.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento