Bologna, nuova pedonalizzazione in via Azzo Gardino

Inaugurata la nuova area pedonale in via Azzo Gardino, nel tratto da via Menarini a via del Rondone, dove sedute e fioriere renderanno la via più bella e confortevole e dove pedoni e ciclisti potranno circolare in sicurezza.

Azzo Gardino pedonale

L’area pedonale sarà delimitata, dal lato di via Menarini, attraverso un sistema di telecontrollo (telecamera), mentre prima dell’incrocio con via del Rondone la strada sarà chiusa da quattro fittoni. L’ingresso nell’area pedonale sarà consentito solo a piedi o in bicicletta, esclusivamente gli autorizzati potranno accedere con mezzi a motore.

Chi ha necessità di parcheggiare per pochi minuti per caricare/scaricare cose o persone vicino alla zona chiusa al traffico, potrà usufruire di una nuova area di sosta rapida subito fuori dall’area pedonale, in prossimità dell’incrocio con via del Rondone. Quest’area, che si trova a pochi metri dall’ingresso delle strutture scolastiche, sarà utile in particolare agli accompagnatori dei bambini frequentanti il nido e la scuola d’infanzia Viganò.

In questi stalli la sosta sarà consentita nei soli giorni feriali, dalle ore 7 alle ore 20, per un massimo di 30 minuti (con disco orario).

Per i frequentatori della zona che hanno esigenze di sosta prolungata, è disponibile il parcheggio Riva Reno con circa 550 posti auto.

La nuova area pedonale in via Azzo Gardino è un intervento inserito nel programma di politiche integrate “Di nuovo in centro” per una nuova pedonalità del centro città nell’ambito delle iniziative previste per la valorizzazione del distretto della Manifattura delle Arti.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bologna, nuova pedonalizzazione in via Azzo Gardino Bologna, nuova pedonalizzazione in via Azzo Gardino ultima modifica: 2014-12-24T07:50:56+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento