Poliziotti uccisi a New York l’assassino è Ishmael Brinsley

L’uomo di 28 anni è il nero che ha freddato due agenti della polizia di New York sparando loro alla testa a Brooklyn prima di togliersi la vita.

Il killer, originario di Baltimora, è sospettato di aver ucciso un’altra persona prima di recarsi a New York “con l’intento di uccidere poliziotti locali”.

Lascia un commento