Modena, con l’auto nel fosso ferite tre ragazze

Tre ragazze ferite, una in modo grave, in un incidente che si è verificato alle 21.30 circa di ieri sera, sabato 20 dicembre, alle porte di Modena all’incrocio tra via Ponte nuovo e la Strada Canaletto Nord. Le tre giovani, tutte 24enni e residenti a Castelfranco Emilia, provenivano da via Ponte nuovo a bordo di una Lancia Ypsilon. Secondo le prime ricostruzioni della Polizia municipale, all’incrocio con la Canaletto, probabilmente a causa della fitta nebbia, hanno tirato dritto e sono finite nel fossato che costeggia la strada. In quel punto la profondità del fosso, che non era pieno d’acqua, è di oltre due metri. Nell’impatto la ragazza al volante, S. M., ha probabilmente battuto la testa riportando le conseguenze più serie. Trasportata in ambulanza con le due passeggere al Pronto soccorso di  Baggiovara, ora è ricoverata in Neuro rianimazione e la prognosi è riservata. Solo contusioni e traumi di minore entità per le altre due, G. S. e F. Z., una delle quli è stata dimessa, mentre l’altra è stata trasferita al Policlinico.

Sul posto sono intervenute due pattuglie della Municipale di Modena, l’ambulanza del 118 e i Vigili del fuoco che hanno recuperato l’auto dal fossato.

Lascia un commento