Tunisino ucciso da un carabiniere ad Alba Adriatica

L’africano ha perso la vita durante un intervento antidroga dei Carabinieri in una abitazione. Lo straniero stava minacciando uno dei militari con un coltello, quando il Carabiniere avrebbe esploso accidentalmente un colpo che ha centrato lo straniero all’arteria femorale. I soccorsi sono stati immediati, perchè un’ambulanza era già sul posto, ma l’uomo è morto durante il trasporto in ospedale. In casa del tunisino trovati circa 300 grammi di cocaina.

Una pattuglia era intervenuta nell’abitazione di Alba Adriatica in seguito ad una notizia confidenziale che segnalava presenza di droga. All’interno c’erano due tunisini. Uno avrebbe finto un malore e, per soccorrerlo, è stata chiamata un’ambulanza del 118.

Lascia un commento