Le decisioni del Consiglio nazionale Anci su Imu terreni agricoli

Uno dei temi assai dibattuti nel corso del Consiglio Nazionale ANCI tenutosi nella giornata di ieri a Roma è stato quello riferito al Decreto Interministeriale che ha introdotto l’IMU sui terreni agricoli anche per i Comuni Montani , una misura che interessa una cinquantina di Enti Locali della nostra Regione.

L’Anci Basilicata – si legge in una nota – aveva da subito dichiarato la propria contrarietà alla misura che costringeva i Sindaci ad applicare una nuova tassa nei confronti di cittadini , con una tempistica inopportuna e con un pasticcio contabile sui bilanci comunali.

Il Sindaco di Matera , Salvatore Adduce (Presidente ANCI Basilicata) ed il Sindaco di Lavello , Sabino Altobello (membro Consiglio Nazionale ANCI) , hanno espresso grande soddisfazione per la posizione assunta al termine dei lavori dello stesso Consiglio . Infatti , il Presidente Fassino ha assicurato che in sede di confronto con il Governo , verrà richiesta entro il mese di gennaio , l’abolizione della misura di tassazione dell’IMU sui terreni agricoli . “Valuteremmo – hanno affermato ancora i due rappresentanti ANCI della Basilicata – anche la possibilità di aderire , insieme ad altri Comuni Italiani , con un ricorso formale , avanti al TAR Lazio , per impugnare il provvedimento che colpisce i nostri territori ed i nostri agricoltori”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Le decisioni del Consiglio nazionale Anci su Imu terreni agricoli Le decisioni del Consiglio nazionale Anci su Imu terreni agricoli ultima modifica: 2014-12-17T20:09:25+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento