Il Congresso degli Stati Uniti autorizza delle nuove sanzioni contro Mosca

Autorizzato anche l’aumento degli aiuti militari al Governo di Kiev. Il presidente Obama può promulgarla o porre il veto. La Casa Bianca non ha ancora reso note le sue intenzioni, anche se Obama ha definito recentemente come “controproducenti” sanzioni supplementari non concordate con l’Ue. Anche se l’ultima parola tocca al presidente è giuridicamente possibile l’invio di armi letali a Kiev.

Lascia un commento