Veronica Panarello ha un’indole malvagia e priva del più elementare senso d’umana pietà

Veronica PanarelloLo scrive il Gip di Ragusa per il quale la mamma di Andrea Loris Stival ha avuto una “cinica condotta”, con “l’evidente volontà di volere infliggere alla vittima sofferenze”, con “un’azione efferata, rivelatrice di un’indole malvagia e priva del più elementare senso d’umana pietà”.

Lo si legge nell’ordinanza di convalida di custodia cautelare della donna accusata della morte del figlio Loris, misura giustificata per un “fondato pericolo di fuga”, scrive ancora il Gip.

Lascia un commento