INCREDIBOL!, l’INnovazione CREativa DI BOLogna, la quarta edizione e i 18 progetti selezionati

Una rete di spazi collaborativi per chi intende sviluppare un’attività imprenditoriale nel settore culturale e creativo. Questo l’obiettivo che si pone il programma Incredibol!. Non un semplice bando, che offre ai vincitori contributi in denaro, spazi in comodato gratuito, un piano personalizzato di consulenze e formazione, promozione all’interno delle attività della community degli innovatori.

“E’ molto importante – afferma l’assessore all’Ecomnomia Matteo Lepore – che si inizi a delineare una mappa degli spazi collaborativi in città e non solo. Con uno sguardo alla nuova Città metropolitana, stiamo creando dei luoghi che diventeranno punti di riferimento per l’imprenditorialità e l’artigianato. E’ un modo anche per rigenerare contenitori dismessi o sottoutilizzati, sia pubblici che privati. Questi luoghi possono essere considerati acceleratori civici non solo imprenditoriali. Per questo che chiedo ai vincitori di quest’anno di non chiuedersi ognuno sul proprio progetto ma di mettersi in rete per rendere Bologna più attrattiva e dinamica”.

Sono 18 i progetti selezionati dalla quarta edizione dell’avviso pubblico di “Incredibol! – l’innovazione creativa di Bologna” e riceveranno un accompagnamento su misura, un mix di contributi, spazi in comodato gratuito, consulenze, formazione e promozione. I primi tre selezionati, a cui andrà un contributo economico di 10 000 euro sono Arcade Brand, giovanissimo marchio di streetwear made in Bo, Aroundmorandi – natura morta con pane e limone, innovativo e accattivante progetto interdisciplinare sulla figura di Giorgio Morandi e DESTINYbit, giovane start-up della provincia di Ravenna che realizza videogames.

Un premio speciale è stato assegnato dalla Fondazione del Monte all’Orchestra Senzaspine, che riceverà un contributo di 3.000 euro per un progetto di audience developement per la musica classica, mentre la menzione speciale ‘Creative Spin’ per lo spillover creativo va al progetto di arte per l’impresa di Antonelloghezzi+, ‘spin-off’ del duo artistico Antonelloghezzi.

Ecco l’elenco di tutti i vincitori:

Federico Covarelli Federici – Progetto Arcade Brand

Wonderingstars – Progetto AroundMorandi – Natura morta con pane e limone

Francesca Berti – Progetto DestinyBit

Meme Exchange – Esperimenti di riuso urbano

Eugenio Tacchini – Progetto MentorFM

Nadia Antonello – Progetto Antonello Ghezzi +

Mattia Bersani – Progetto AUDIOZONE STUDIOS s.r.s.l.

3D – Lab – Progetto Tach@Museum

Romolo Stanco – Progetto T°RED

Kinodromo – Progetto HUB Kinodromo

Associazione Senzaspine – Progetto Senzaspine: la bellezza che si può cogliere

Lucia Principe – Progetto ZOO snc

Corti Rinascimentali 2.0 – Progetto Le quattro mani

Soc. Coop. Pequod – Graphic News

Silvia Bonzio – Progetto FIORE

Panem et Circenses – Progetto Panem et Circenses

Salvaciclisti Bologna – Progetto Dynamo

Davide del Monte – Progetto CUBEVENT.

Lascia un commento