Varese, allieva ostetrica subisce tentativo di stupro nel piazzale davanti all’ospedale

L’aggressione a sfondo sessuale è avvenuta mentre la donna di 29 anni stava entrando nella struttura sanitaria per il turno di notte. Le sue urla hanno richiamato l’attenzione di un’altra dottoressa che è scesa in strada e a quel punto l’aggressore è scappato, non prima di aver rubato la borsetta della giovane, insieme a un’altra persona che forse stava facendo da palo.

In base alla testimonianza della ragazza l’aggressore sarebbe un nordafricano. Gli uomini della Questura hanno ascoltato anche la dottoressa intervenuta in soccorso della giovane, al momento unica testimone di quanto accaduto. Una svolta decisiva potrebbe arrivare dai filmati delle telecamere di videosorveglianza dell’ospedale. Si accende intanto la questione sicurezza al Del Ponte, dopo l’allarme furti e intrusioni dello scorso anno.

Il personale chiede maggiore illuminazione nelle strade e nel parcheggio, per evitare che siripetano episodi di aggressioni e violenze.

Lascia un commento