Montecatini, Cherubina Benedetti trovata morta nell’area della stazione centrale

La donna di 86 anni era scomparsa da casa. Aveva ancora con sé le buste della spazzatura quando è stata ritrovata. Cherubina Benedetti si era allontanata dalla sua abitazione della città termale, dove vive con la figlia, per andare a gettare alcuni sacchetti di rifiuti in un cassonetto. Poi era scomparsa. Le unità cinofile avevano percorso la strada che aveva fatto l’anziana, ma i cani si erano fermati nei pressi di una pensilina della fermata dei bus.

A scoprire il corpo un autista dei bus, che ha notato il cadavere in una zona dismessa e poco frequentata della stazione.

I Carabinieri escludono al momento segni di violenza e pensano che la donna si sia persa e abbia cominciato a vagare senza più trovare la via di casa. Sarà l’esame autoptico a stabilire con precisione la cause del decesso.

9 su 10 da parte di 34 recensori Montecatini, Cherubina Benedetti trovata morta nell’area della stazione centrale Montecatini, Cherubina Benedetti trovata morta nell’area della stazione centrale ultima modifica: 2014-12-10T10:39:50+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento