San Benedetto Po, cadavere di un uomo incaprettato e chiuso in un sacco

La macabra scoperta è stata fatta lungo la sponda del Po a Bardelle di San Benedetto Po, nel Mantovano. L’allarme è stato dato da un operatore addetto all’idrometro.

L’operatore ha percorso la scaletta in cemento, che dalla strada arginale porta in riva al fiume, per pulire l’idrometro in cui si erano arenati i detriti trasportati dalla recente piena. Il delitto potrebbe essere stato compiuto lontano dal luogo di ritrovamento dato lo stato del corpo che sarebbe rimasto in acqua per parecchi giorni e, secondo le prime notizie, il cadavere presenta ferite d’ arma da fuoco alla testa.

È possibile che la piena dei giorni scorsi abbia trascinato il sacco con il corpo e che questo si sia incagliato nell’idrometro. Il calo del livello dell’acqua ha fatto il resto, facendo emergere l’involucro.

9 su 10 da parte di 34 recensori San Benedetto Po, cadavere di un uomo incaprettato e chiuso in un sacco San Benedetto Po, cadavere di un uomo incaprettato e chiuso in un sacco ultima modifica: 2014-12-08T13:31:22+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento