Fai Cisl e Flai Cgil su Consorzi di bonifica

“Con delibera del 10 marzo 2014, la Giunta Regionale attribuiva all’avv. Giuseppe Musacchio l’incarico di commissario straordinario unico dei Consorzi di Bonifica, con il compito di predisporre una proposta di riorganizzazione degli enti consortili.

Tale proposta sarebbe dovuta arrivare entro i 6 mesi dalla nomina e cioè entro lo scorso settembre, ma al momento non risulta essere stata presentata”. Ma per la Fai Cisl e la Flai Cgil, “il Commissario, in particolare nel Consorzio di Bradano e Metaponto, sta producendo direttamente o indirettamente (per il tramite del Dirigente Generale) una serie di delibere con le quali revoca ed attribuisce incarichi, sposta il personale, cancella disposizioni di servizio”, senza “una preventiva informativa né alle RR.SS.AA. ne alle OO.SS. di categoria, nel totale dispregio delle corrette relazioni sindacali”.

I sindacati, ritenendo che “gli atti fin qui posti in essere sul personale dall’avv. Musacchio non rientrino nelle competenze assegnate”, chiedono alla Regione la convocazione di un incontro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Fai Cisl e Flai Cgil su Consorzi di bonifica Fai Cisl e Flai Cgil su Consorzi di bonifica ultima modifica: 2014-12-03T01:28:42+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento