Montecastrilli, incidente in E45 morta Anna Rita Gorini, grave il marito Mario Struzzi

Secondo quanto ricostruito dagli agenti della Polstrada di Todi, la Bmw con a bordo due coniugi (il noto architetto ternano Mario Struzzi, 73 anni e la moglie Anna Rita Gorini, 70 anni) stava procedendo lungo l’E45, diretta verso Terni. Al km 10.850, nei pressi dell’uscita di Montecastrilli, il mezzo ha perso aderenza per poi sbandare contro il guardrail e finire la propria corsa in testa-coda, lungo la corsia di sorpasso.

Primi soccorsi I primi ad arrivare e a fermarsi sul punto dell’incidente sono stati due giovani con una Ford Fiesta e, dopo di loro, una Fiat Punto con a bordo un uomo e suo figlio, entrambi di Vitorchiano. Quest’ultimo, insieme a uno dei due giovani della Fiesta, è sceso per sincerarsi delle condizioni della coppia ed estrarre la donna, bloccata dalla portiera danneggiata della Bmw. Il padre del giovane è sceso per posizionare il triangolo di emergenza e rallentare il traffico.

Proprio in quel momento sulle auto e le persone è piombata a tutta velocità una Mercedes guidata da un uomo di 74 anni di Amelia. L’anziano ha investito Anna Rita Gorini e il giovane di Vitorchiano di 28 anni centrando poi in pieno la Bmw che si è alzata sull’asfalto ed è finita contro la Ford Fiesta. Quest’ultima è andata anche a sbattere contro una Wolkswagen New Beatle che nel frattempo si era fermata a lato della carreggiata.

Per Anna Rita Gorini non c’è stato nulla da fare: è deceduta poco dopo all’ospedale di Terni. Gravissimo il marito, Mario Struzzi. Entrambi noti in città. L’architetto per la sua attività con lo studio Struzzi-Leonelli e l’impegno pubblico, anche nell’ambito del Rotary. Per Anna Rita Gorini, una tradizione familiare nel mondo dell’imprenditoria e ruoli di spicco nell’ambito dell’International Inner Wheel..

Mario Struzzi ha riportato un grave trauma fratturativo toracico ed è stato sottoposto ad intervento neurochirurgico dai sanitari del Santa Maria di Terni. Nello schianto è rimasto ferito anche il ventenne di Vitorchiano che si era fermato per prestare soccorso ai due: il giovane ha riportato una frattura ad un polso e nessun’altra grave ferita.

Strada parzialmente interrotta L’incidente si è verificato intorno alle 13 di lunedì nei pressi dello svincolo di Montecastrilli (Tr) e la E45 è rimasta provvisoriamente chiusa in direzione Terni, con uscita obbligatoria allo svincolo di Acquasparta. Dopo i rilievi, il traffico è ripreso regolarmente.

I soccorsi Sul posto è intervenuta la polizia stradale di Todi, insieme ai vigili del fuoco ed al personale del 118 di Terni, oltre a quello dell’Anas per la regolazione del traffico, la rimozione dei veicoli incidentati e la pulizia del piano viabile, al fine di ripristinare la circolazione.

Lascia un commento