Trieste, truffa aggravata arrestati quattro dipendenti dell’Università

77

I soggetti sono stati colti in flagranza di reato dai Carabinieri. Si erano allontananti dal luogo di lavoro senza autorizzazione e non registrando l’assenza presso il timbra-cartellini.

La Procura della Repubblica di Trieste ha disposto che i quattro venissero accompagnati agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni. I quattro assenteisti sono tutti triestini ed impiegati presso la sede universitaria distaccata di Via Filzi dove ha sede il Centro linguistico di Ateneo.

Un episodio analogo ha coinvolto l’anno scorso la Soprintendenza con 34 dipendenti finiti sotto inchiesta. Anche in quel caso l’accusa fu di truffa aggravata e continuata.