Aosta, determinati i valori per i piani vendita degli alloggi Erp

L’Assessore alle opere pubbliche, difesa del suolo e edilizia residenziale pubblica, Mauro Baccega, comunica che oggi, venerdì 14 novembre, la Giunta regionale ha stabilito i valori dei canoni di locazione da prendere a riferimento per la determinazione del prezzo di vendita degli alloggi di edilizia residenziale pubblica.

“Con questo atto – dichiara l’Assessore – è stato individuato il valore del canone di locazione da prendere a riferimento per poter determinare il prezzo di vendita degli alloggi ERP. In questo modo, si permette definitivamente al Comune di Aosta e all’ARER di procedere con la cessione degli alloggi inseriti nei piani di vendita”.

“E’ stata anche approvata – continua – la cosiddetta clausola risolutiva a tutela sia dell’assegnatario acquirente che dell’Ente cedente l’alloggio. Infatti, è stato previsto che in caso di mancato pagamento di sei rate, l’alloggio di ERP torni in proprietà all’Ente cedente, il quale però restituirà all’assegnatario la differenza tra le somme già versate e le mancate rate pagate”.

“Esprimo enorme soddisfazione per l’adozione di questo provvedimento, – conclude Baccega – in quanto era il tassello mancante affinché si potesse dare concreto avvio ai piani di vendita approvati nei mesi scorsi. La vendita degli alloggi ERP è fondamentale sia per dare risposte ai numerosi assegnatari di ERP che aspirano, dopo tanti anni, a diventare proprietari dell’alloggio da loro occupato, sia per gli Enti proprietari, che in questo modo potranno reinvestire le somme incassate nella manutenzione degli alloggi da assegnare a nuovi nuclei familiari”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Aosta, determinati i valori per i piani vendita degli alloggi Erp Aosta, determinati i valori per i piani vendita degli alloggi Erp ultima modifica: 2014-11-14T12:40:31+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento