Riforma elettorale, accordo Berlusconi Renzi soglia al 40%

96

Berlusconi e RenziTiene il patto tra l’ex Cavaliere ed il Premier. Nell’incontro odierno si è definita la volontà di alzare al 40% la soglia per il premio di maggioranza e di introdurre “le preferenze dopo i capilista bloccati in cento collegi”.

Lo si apprende a conclusione del confronto tra i due leader, che a proposito delle “differenze sulla soglia minima e sul premio alla lista invece che alla coalizione” precisano che questo non impedisce l’ok “al Senato” entro dicembre.