Torino, in manette due giardinieri responsabili di otto rapine

Arrestati dai Carabinieri due insospettabili giardinieri che erano in realtà rapinatori seriali. I due hanno terrorizzato per settimane i commercianti della provincia. Agivano armati di pistola, machete e coltello davanti ai clienti spaventati, tra cui alcuni bambini. Otto le rapine di cui sono accusati, ma il sospetto è che abbiano messo a segno decine di colpi.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento